Skip to main content

Durata corso:

3 giorni

Costo:

1.050,00 €

Inclusione Sociale e Lavorativa dei migranti

Codice: GNGA06

L’inclusione sociale e lavorativa dei migranti in Italia è una questione complessa e di grande importanza, poiché il paese è una delle destinazioni principali per i migranti provenienti da diverse parti del mondo. Promuovere l’inclusione di questi individui è essenziale per garantire i loro diritti umani, migliorare la coesione sociale e contribuire all’economia italiana.

Il corso presenta il quadro normativo di riferimento e analizza alcune delle sfide, strategie e iniziative relative all’inclusione sociale e lavorativa dei migranti in Italia.

Modalità di erogazione
In aula o Live Virtual Classroom

Attestato di partecipazione
Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza

Manca poco: iscriviti!
Contenuti del corso
  • Il fenomeno migratorio in Italia
  • Le tendenze demografiche e dell’occupazione per i soggetti svantaggiati
  • Il quadro normativo internazionale e italiano
  • L’evoluzione del sistema SPRAR
  • La governance multilivello: i Tavoli di coordinamento e i Consigli territoriali per l’Immigrazione
  • L’ Accordo con l’ANCI e il Piano nazionale di distribuzione dei migranti
  • Accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale
  • Maggiore omogeneità dei servizi offerti nei centri. Il capitolato unico d’appalto per i centri governativi
  • Il Fondo Asilo Migrazione e Integrazione
  • Il ruolo delle Prefetture
  • Analisi delle iniziative di buona accoglienza e integrazione segnalate dalle Prefetture
  • Modalità e organizzazione dell’accoglienza
  • La formazione linguistica e l’educazione alla cittadinanza
  • La formazione e l’inserimento lavorativo
  • L’informazione, orientamento e la facilitazione all’accesso ai servizi
  • Il coinvolgimento in attività socio-culturali
  • Le categorie vulnerabili
  • Analisi delle buone iniziative raccolte nell’ambito del Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati
  • Analisi dei protocolli d’intesa e principali ambiti di intervento
  • Interventi in ambito sanitario
  • L’accoglienza diffusa
  • Le reti interistituzionali
  • La formazione e l’inserimento lavorativo
  • I servizi di orientamento e consulenza
  • La tutela delle categorie vulnerabili
  • I protocolli nazionali del ministero dell’Interno: l’azione di impulso alle politiche per l’immigrazione e per l’asilo
  • Casi di studio e Best Practice
Partecipanti

Questo corso può essere progettato su misura per soddisfare le esigenze specifiche di ciascun gruppo di destinatari (Funzionari Pubblici e Impiegati Amministrativi, Revisori e Auditor, Dirigenti) fornendo approfondimenti e competenze pratiche nell’ambito in oggetto.

Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi
  • Comprendere il tema delle migrazioni e le tendenze demografiche e occupazionali ad esso associato
  • Esaminare specifiche misure di Diversity e Inclusion
  • Acquisire conoscenze teoriche nell’ambito delle politiche di migrazione ed inclusione sociale;
  • Approfondire il tema del diritto antidiscriminatorio e degli strumenti di inclusione attiva per garantire un ambiente di lavoro equo e inclusivo
  • Riconoscere e di approfondire le metodologie di valorizzazione del potenziale dei migranti
Lingue
Italiano
Vuoi ulteriori info?

Torna a trovarci per conoscere i nuovi Corsi inseriti

Oppure richiedi informazioni sul corso che ti interessa nella sezione Contatti

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.