Skip to main content

Durata corso:

1 giorno

Costo:

360,00 €

Il controllo del traffico telematico in azienda

Codice: MEG06

Il controllo del traffico telematico in azienda è un processo importante per garantire la sicurezza, la produttività e la conformità alle normative. Questo processo coinvolge la monitoraggio delle attività telematiche, come l’uso di Internet, la posta elettronica, le comunicazioni VoIP, le applicazioni cloud e altro ancora, all’interno dell’ambiente aziendale.

Il corso illustra il processo e presenta alcune considerazioni importanti per il controllo del traffico telematico in azienda.

Modalità di erogazione
In aula o Live Virtual Classroom

Attestato di partecipazione
Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza

Contenuti del corso
  • Finalità del controllo aziendale:
    • Preservare e proteggere il patrimonio aziendale.
    • Salvaguardare le condizioni di lavoro per i dipendenti.
    • Prevenire possibili comportamenti illeciti da parte dei dipendenti e comprendere i relativi profili di responsabilità.
    • Implementare misure di sicurezza, compresi gli obblighi e gli oneri di controllo.
  • Limiti legali nel controllo del dipendente:
    • Rispetto dell’Articolo 4 dello Statuto dei Lavoratori, che vieta il controllo a distanza.
    • Conformità al Testo Unico sulla Privacy, rispettando le relative regole e adempimenti.
    • Considerazione dell’Articolo 616 del Codice penale che tratta la violazione della corrispondenza.
    • Consapevolezza di ulteriori restrizioni legali relative al controllo.
  • Strategie tecniche e organizzative per gestire il controllo:
    • Adozione delle raccomandazioni del Gruppo di lavoro sulla protezione dei dati, come previsto nell’Articolo 29.
    • Implementazione di ulteriori accorgimenti tecnici e politiche aziendali.
  • Privacy, responsabilità del lavoratore e del datore di lavoro:
    • Considerazione del rapporto tra riservatezza, diritto alla privacy e valutazione del rischio conformemente all’Articolo 28 del D.lgs. 81/2008.
    • Valutazione della legittimità del monitoraggio o del tracciamento dei comportamenti e dei livelli di attenzione dei lavoratori in diverse circostanze, come ad esempio il controllo sui social network, l’uso di sostanze stupefacenti, terapie farmacologiche e livelli di concentrazione.
    • Garanzie per la protezione del patrimonio aziendale e della profittabilità.
    • Considerazione delle condizioni di salute e sicurezza del lavoratore sottoposto a osservazione, in conformità all’Articolo 20 del D.lgs. 81/2008.
  • Tecnologie e sicurezza informatica, videosorveglianza, intercettazioni:
    • Esplorazione delle sfide tecnologiche dalla navigazione web al cloud computing, dalla vulnerabilità dei sistemi alla protezione dei dati, comprese le tecnologie come firewall e sistemi di rilevamento delle intrusioni (IDS).
    • Approfondimento del controllo degli accessi logici, dalle password e i PIN alle biometrie, come parte del progetto Spid.
    • Considerazione del controllo degli accessi fisici, che include l’uso di dispositivi di archiviazione dati e la videosorveglianza, rispettando la normativa vigente.
    • Esame delle intercettazioni, compresi gli obblighi e le modalità di interconnessione e interoperabilità richiesti agli operatori a fini di giustizia, come previsto dal “Codice delle comunicazioni elettroniche” (D.lgs. 1/08/2003, n.259 – art.96).
Partecipanti

Manager

Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi

Alla conclusione del corso, i partecipanti avranno acquisito:

  • Comprensione delle obiettivi del controllo aziendale.
  • Conoscenza delle restrizioni associate al monitoraggio dei dipendenti.
  • Competenze riguardanti le strategie tecnologiche e organizzative per gestire il processo di controllo.
  • Informazioni sulle responsabilità sia del dipendente che del datore di lavoro.
Lingue
Italiano
Vuoi ulteriori info?
Stiamo caricando il listino completo dei corsi
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.